Il messaggio della Regina del Rosario e della Pace di Itapiranga nella parole del veggente Edson Glauber: una “ricostruzione dell’uomo interiore”.

Nel corso delle sue catechesi ed incontri in Italia il veggente di Itapiranga, Edson Glauber, ha offerto una presentazione chiara degli appelli e delle intenzioni della Madonna rendendo noti i contenuti fondamentali del messaggio e le volontà della Regna del Rosario e della Pace. Un esempio è la catechesi-testimonianza tenuta a Pomezia in data 12.12.2015 di cui presento un "reportage concettuale". Continua...

Il crollo delle mura di Gerico, evento profetico: la Chiesa distruggerà la città di Satana sulla terra

Potrebbe sembrare che questa rubrica esuli dal fine proprio del nostro sito mariano ma, in realtà, non è così perché è dalle indicazioni stesse della Vergine Maria durante le sue apparizioni che si scopre l'importanza della riflessione e della meditazione sulla Sacra Scrittura a cui di frequente Ella si appella e di cui invita alla lettura sapienziale. Continua...

La Signora di tutti i Popoli di Amsterdam: apparizioni, messaggi e profezie

Nello spazio dedicato all'analisi del legame esistente tra le due mariofanie approvate di Akita ed Amsterdam svolto in diversi articoli ho compiuto, a scopo didattico, un salto dalla prima alla seconda concentrando unicamente l'attenzione sulla sezione del messaggio di Amsterdam legato al Dogma della Corredentrice e alle tematiche correlate. Ma questo evento è così importante ed affascinante che ritengo necessario raccontare più per esteso i fatti e le rivelazioni che videro protagonista la veggente Ida Peerdeman. Offro, così, alla vostra attenzione una catechesi di Diego Manetti, un noto studioso di apparizioni mariane che ci giuda alla conoscenza di questo splendido intervento divino del secolo scorso che porta la firma della Signora e Mediatrice di ogni grazia. Continua...

01_Il mistero del” sigillo degli eletti” di Apocalisse 7, 2

In Ap 7, 2-3 si parla di un misterioso “sigillo” che l’Angelo di Dio imprime sugli eletti. In virtù di questa “spirituale impressione”, i giusti appartengono al Signore, si riconoscono a vicenda e militano per un fine comune e il Pastore supremo non dimentica che si è impegnato a proteggerli e salvarli. Cerchiamo di scoprire qualcosa di più circa questo segno di salvezza alla luce della Teologia Cattolica e dell'esegesi biblica. Continua...