Rivelazioni private: ci si può fidare? La parola ad un teologo Francescano dell’Immacolata

Non si può di certo condannare la condiscendenza divina che, sin dai primi tempi, ha voluto confermare la Rivelazione pubblica e corroborare la fede dei cristiani con il dono di varie e molteplici rivelazioni private. Non si può nemmeno condannare la Chiesa che in diversi casi si è espressa a favore della loro autentica soprannaturalità. Soprattutto, non si può condannare la Scrittura la quale, con il profeta Gioele, annunciava un tempo futuro, che è il nostro, in cui le visioni saranno il segno dello Spirito Santo, effuso con abbondanza sul popolo di Dio. Continua...

La sua [infame] strategia è sempre la stessa. Perché ci cadiamo sempre?…

La Tradizione della Chiesa insegna che il peccato delle origini fu “remote” (remotamente) di superbia e “proxime” (prossimamente) di disobbedienza, cioè il peccato dei progenitori fu un atto di disobbedienza al comando di Dio mosso ed alimentato da un previo moto di superbia dell'anima. A ben pensarci però – e per attualizzare l'evento delle origini da cui prende le mosse tutto il male del mondo e senza il quale non può spiegarsi nulla di ciò che vi avviene – il demonio ovvero il serpente propose alla donna una sola cosa, non più di una. Quale? La “parola magica”, distorta e propinata in tutti i modi da quei Pastori che hanno perso ormai la bussola della verità; una sola parolina ma davvero “serpentina”: discernimento. Di questo e altro ho parlato in questa mia recente trasmissione radio. Continua...

Perchè il Serpente riuscì a ingannare Eva? Ecco la vera risposta!

Potrebbe sembrare che questa rubrica esuli dal fine proprio del nostro sito mariano ma, in realtà, non è così perché è dalle indicazioni stesse della Vergine Maria durante le sue apparizioni che si scopre l'importanza della riflessione e della meditazione sulla Sacra Scrittura a cui di frequente Ella si appella e di cui invita alla lettura sapienziale. Continua...

Vuoi consacrarti anche tu a Maria? Ecco l’atto solenne di consacrazione scritto e spiegato da San Massimiliano Kolbe

Noi ci possiamo consacrare all’Immacolata in vari modi e questa consacrazione noi la possiamo formulare con diverse parole, anzi è sufficiente perfino un atto interiore della volontà, poiché in questo appunto è racchiusa l’essenza della nostra consacrazione all’Immacolata. Per maggior comodità, tuttavia, esiste una breve formula composta da San Massimiliano Kolbe. Ecco il testo con il commento scritto dal santo. Continua...

Psicologia del peccato originale – il primo “libero esame” della storia…

Potrebbe sembrare che questa rubrica esuli dal fine proprio del nostro sito mariano ma, in realtà, non è così perché è dalle indicazioni stesse della Vergine Maria durante le sue apparizioni che si scopre l'importanza della riflessione e della meditazione sulla Sacra Scrittura a cui di frequente Ella si appella e di cui invita alla lettura sapienziale. Continua...

I Tempi di Maria: vi parlo del mistero mariano che salva il mondo…

Il concetto di “TEMPI DI MARIA” è programmatico e diventa sinonimo dell’importanza delle apparizioni mariane nel nostro tempo. Personalmente credo profondamente in questo progetto del Cielo che si manifesta per mezzo della Beata vergine Maria e, di conseguenza, credo nell’importanza della consacrazione a Lei che, per quanto mi riguarda, vivo da diversi anni. Nella speranza di riuscire ad offrirvi qualche fioca luce del mistero, vi invito ad ascoltare questo mio intervento. A tutti auguro un proficuo ascolto. Continua...

Elia è tornato? Si, è tornato! Ma chi l’ha ascoltato?… Una lettura geniale delle apparizioni di Fatima

Lo storico e scrittore Donald Anthony Foley ha scirtto un bel libro sulle apparizioni mariane in cui accosta, a ciascuna di quelle di cui tratta, un personaggio o un simbolo dell'Antica Alleanza che a suo avviso prefigura un determinato evento mariano moderno. La lettura da lui porposta è affascinante e ricca di stimoli spirituali e dottrinali. In questo articolo propongo le apparizioni di Fatima accostate alla storia biblica di Elia, per scoprire in che senso sono paralleli. Continua...