Raccolta delle più importanti profezie mariane da Guadalupe ad oggi

Due saggisti cattolici, Saverio Gaeta e Andrea Tornielli, in un libro edito qualche anno fa dalla Piemme, hanno raccolto in modo logico e ben ordinato una serie di profezie mariane che si snodano dal 1500 fino ad oggi. Evidentemente si tratta di una raccolta parziale, come è facilmente intuibile da chiunque abbia almeno una vaga idea di quante apparizioni mariane e quanti messaggi e profezie – soprattutto in temi recenti – vi siano. Eppure essa ha il merito di presentare un quadro di insieme armonico che svela la premura materna di Maria Immacolata e la puntualità delle sue premonizioni e avvisaglie profetiche alla Chiesa e al mondo. Ospito, allora, su questo sito la conclusione del testo in cui i due saggisti concentrano le profezie più importanti che hanno più ampiamente esposto nei diversi capitoli dedicati alle diverse apparizioni mariane da loro prese in considerazione. Continua...

“Figurati che questo Papa già adesso morisse”…

Nel novero delle grandi profezie mariane moderne devono di certo entrare le grandi visioni profetiche di cui fi favorita la veggente di Amsterdam Ida Peerdeman. Le più importanti, tra queste, riguardano la Chiesa, i Papi e la crisi dottrinale preannunciate in tempi non sospetti. Passiamone in reassegna le più salienti con l'aiuto dell'esperto Saverio Gaeta. Continua...

“Questo pilastro con la mia immagine resterà fino alla fine dei tempi”… La prima apparizione mariana della storia rivelata ad una grande mistica spagnola

La prima apparizione mariana registrata dagli annali storici risale nientemeno che ad AD 41. Più precisamente si dovrebbe parlare di bilocazione dal momento che, quando la Vergine SS. si mostrò a Saragozza, in Spagna, a San Giacomo maggione era ancora vivente. Quest evento straordinario è stato rivelato ad una delle èiù grandi mistiche di tutti i tempi, la Venerabile Maria di Gesù d'Agreda. Continua...

Messaggi su San Giuseppe trasmessi dal Santo Patriarca, da Gesù e Maria SS. ad Edson Glauber, veggente di Itapiranga

Una delle peculiarità delle apparizioni di Itapiranga è la manifestazione al mondo della ruolo di san Giuseppe in questi ultimi tempi come patrono della Chiesa e della famiglia. Sono numerosissimi i messaggi trasmessi dal santo Patriarca. Ma anche Gesù e Maria SS. hanno voluto parlare di frequente del Santo Patriarca al veggente Glauber in modo tale che ne risulti una catechesi Giuseppina ricca e coerente. Senza la pretesa di esaurire tutta la ricchezza di queste celesti comunicazioni, offro qualcuno di questi messaggi con qualche breve parola di commento. Continua...

Itapiranga: la consacrazione al Castissimo Cuore di san Giuseppe, una devozione per nostri tempi!

La devozione al Cuore Castissimo di san Giuseppe nasce dalle profondità d’amore del Sacro Cuore di Gesù e del Cuore Immacolato di Maria che, a più riprese, la chiedono nelle loro apparizioni ad Itapiranga, in Amazzonia, al veggente Edson Glauber. Questa devozione si integra, così, con le più note e diffuse consacrazioni ai Sacri Cuori di Gesù e Maria e si propone, anch’essa, quale rimedio e mezzo benefico di grazia per guarire l’umanità ferita e sfinita perché si apra alla grazia di Dio. Continua...

Il messaggio della Regina del Rosario e della Pace di Itapiranga nella parole del veggente Edson Glauber: una “ricostruzione dell’uomo interiore”.

Nel corso delle sue catechesi ed incontri in Italia il veggente di Itapiranga, Edson Glauber, ha offerto una presentazione chiara degli appelli e delle intenzioni della Madonna rendendo noti i contenuti fondamentali del messaggio e le volontà della Regna del Rosario e della Pace. Un esempio è la catechesi-testimonianza tenuta a Pomezia in data 12.12.2015 di cui presento un "reportage concettuale". Continua...