13_Fatima, Tre Fontane, Akita: “tre formulazioni di uno stesso segreto”. Da Fatima alle Tre Fontane (terza parte)

Le apparizioni mariane (soprattutto quelle degli ultimi due secoli, a partire da Parigi 1830) sono interconnesse da un meraviglioso “filo d’oro” assimilabile a quell’unico progetto mariano salvifico che la Vergine Maria, per volontà di Dio, sta portando avanti con le sue apparizioni e manifestazioni nel mondo. Per queste intime e misteriose relazioni talvolta i singoli eventi mariofanici si comprendono meglio, assumono sfumature contenutistiche più profonde e svelano ulteriori misteri se le si mettono in relazione le une con le altre. È quello che avviene in modo avvincente con Fatima accostata alle manifestazioni della Vergine della Rivelazione a Bruno Cornacchiola: attraverso le rivelazioni della Vergine a Cornacchiola, infatti, è possibile scoprire il contenuto ed il significato integrale del Segreto di Fatima per “una via alternativa ed indiretta”. Continua...

12_Fatima, Tre Fontane, Akita: “tre formulazioni di uno stesso segreto”. Da Fatima alle Tre Fontane (seconda parte)

Le apparizioni mariane (soprattutto quelle degli ultimi due secoli, a partire da Parigi 1830) sono interconnesse da un meraviglioso “filo d’oro” assimilabile a quell’unico progetto mariano salvifico che la Vergine Maria, per volontà di Dio, sta portando avanti con le sue apparizioni e manifestazioni nel mondo. Per queste intime e misteriose relazioni talvolta i singoli eventi mariofanici si comprendono meglio, assumono sfumature contenutistiche più profonde e svelano ulteriori misteri se le si mettono in relazione le une con le altre. È quello che avviene in modo avvincente con Fatima accostata alle manifestazioni della Vergine della Rivelazione a Bruno Cornacchiola: attraverso le rivelazioni della Vergine a Cornacchiola, infatti, è possibile scoprire il contenuto ed il significato integrale del Segreto di Fatima per “una via alternativa ed indiretta”. Continua...

11_Fatima, Tre Fontane, Akita: “tre formulazioni di uno stesso segreto”. Da Fatima alle Tre Fontane (prima parte)

Le apparizioni mariane (soprattutto quelle degli ultimi due secoli, a partire da Parigi 1830) sono interconnesse da un meraviglioso “filo d’oro” assimilabile a quell’unico progetto mariano salvifico che la Vergine Maria, per volontà di Dio, sta portando avanti con le sue apparizioni e manifestazioni nel mondo. Per queste intime e misteriose relazioni talvolta i singoli eventi mariofanici si comprendono meglio, assumono sfumature contenutistiche più profonde e svelano ulteriori misteri se le si mettono in relazione le une con le altre. È quello che avviene in modo avvincente con Fatima accostata alle manifestazioni della Vergine della Rivelazione a Bruno Cornacchiola: attraverso le rivelazioni della Vergine a Cornacchiola, infatti, è possibile scoprire il contenuto ed il significato integrale del Segreto di Fatima per “una via alternativa ed indiretta”. Continua...

09_Fatima ed il “mistero” del Terzo Segreto. Cosa non è stato pubblicato?

Tra gli studiosi che hanno compilato e arricchito lungo il tempo il voluminoso Dossier sul Segreto di Fatima, ve ne sono alcuni che perentoriamente affermano che il Segreto pubblicato nel 2000 sia un falso; altri che affermano che sia solo una parte; altri ancora che sia tutto ma, trattandosi di una visione simbolica, una spiegazione di suor Lucia ne avrebbe fornito la verace interpretazione, ispiratale dall’Alto e dunque autentica comunicazione soprannaturale, degna di assoluto credito soprattutto per la santità e l'autorevolezza di suor Lucia. Continua...

08_Fatima ed il “mistero” del Terzo Segreto. Suor Lucia e il Segreto

È solo ora, dopo la serie di riferimenti tratti dal Dossier sul Segreto di Fatima, che vorrei riportare la “ipsissima vox” di suor Lucia di Fatima, quella che tra tutte conta di più perché è stata la principale e diretta referente della Vergine e la fedelissima esecutrice della missione che il Cielo le aveva affidato, in tutta la sua ampiezza e complessità. Riportando le sue esternazioni solo alla fine, risulterà chiaro che suor Lucia, pur non riferendosi direttamente al Terzo Segreto, ne aveva però spesso fatto riferimento in modo implicito, poiché le tematiche che affronta collimano con grande precisione con tutte quelle precedentemente riportate e, in più, ne danno il sigillo di autorevolezza e offrono nuove e più profonde chiavi di lettura dei due grandi filoni contenutistici del Terzo Segreto. Continua...

06_Fatima ed il “mistero” del Terzo Segreto. Il contenuto dell’ipotetico allegato: crisi della fede e apostasia nella Chiesa

Le numerose ed autorevoli testimonianze circa il contenuto del Segreto di Fatima rendono manifesti, nella sostanza, i due blocchi tematici fondamentali di cui il presunto allegato parlerebbe: l’autodistruzione del mondo e il castigo di Dio o sotto l’aspetto delle catastrofi naturali o della “guerra distruttrice” (atomica o nucleare?) e la questione del crollo della fede nel mondo e dell’apostasia nella Chiesa. Continua...

05_Fatima ed il “mistero” del Terzo Segreto. Una busta ed un allegato

Alle luce di ulteriori e recenti apporti di studiosi di Fatima, sembra non vi siano più dubbi ormai sull’esistenza di due buste differenti fatte inviare da suor Lucia in Vaticano relative al Terzo Segreto. Questo allegato sembra possa contenere delle parole di suor Lucia ed altre attribuite alla Vergine SS., come alcune testimonianze di testimoni fidati porterebbero a concludere. Continua...