Negli ultimi anni, soprattutto sotto l’ultimo Pontificato, i messaggi della Regina della Pace di Anguera presentano una struttura molto comune e, a parte alcune profezie occasionali inserite come inframmezzo nel corpo dei messaggi e l’invito a seguire alcuni particolari esempi biblici di fedeltà a Dio e franchezza profetica tratti sia dal Vecchio che dal Nuovo Testamento, la Madonna insiste su determinati punti che vale la pena sottolineare. Rimangono tutti i grandi temi spirituali dei messaggi dati durante gli anni precedenti ma vi sono delle sottolineature nuove (per es. circa l’Eucaristia) o vere e proprie “nuove rivelazioni”. Prenderò in esame, per comodità, solo i messaggi del 2017 in cui le tematiche a cui faccio riferimento sembra che si consolidino definitivamente.

Primo tema: la costatazione che oggi viviamo nel tempo della « grande confusione spirituale ».

La Madonna ad Anguera sta insistendo molto su questo tema: la Chiesa e l’umanità vivono, oggi, nel tempo della « grande confusione spirituale ». Si tratta di una costatazione più che d una profezia. Una costatazione, però, che assume accenti drammatici sia per la sua reiterazione costante che per un ulteriore avvertimento della Vergine SS.: « è solo l’inizio dei dolori », « il peggio deve ancora venire »… I fedeli, però, sanno cosa fare per rimanere illesi in mezzo a tante insidie perché l’Immacolata offre da tempo un solido programma di resistenza spirituale per non essere sopraffatti dalle tenebre. Tuttavia il pericolo di divenir preda del « gigante delle false dottrine » pende su tutti coloro che non prendono sul serio la gravità della situazione attuale e non impugnano le armi che la Vergine Santa ha a tutti offerto per sostenere la buona battaglia:

  • « Vivete nel tempo della grande confusione spirituale. Due porte sono aperte, ma solo attraverso la Vera Dottrina si arriva alla salvezza. Non permettete che il demonio vi inganni. Il Regno è diviso, ma non permettete che i nemici di Dio vi ingannino » (n° 4.440, 11/3/2017);
  • «  I tempi difficili che vi predissi nel passato, sono arrivati. State attenti. La grande confusione spirituale si diffonderà e molti ferventi nella fede, si ritireranno. Soffro per quello che vi attende » (n° 4.451, 4/4/2017);
  • « Camminate verso un futuro di grandi confusioni spirituali. Come nel passato, dottrine pagane saranno abbracciate come verità e molti saranno contaminati » (n° 4.457, 18/4/2017);
  • « La grande confusione spirituale si espanderà in tutto il mondo e molti vivranno nel dubbio e nell’incertezza » (n° 4.464, 2/5/2017);
  • « Questo è il tempo della grande confusione spirituale. Il demonio vuole allontanarvi dalla verità seminando il veleno mortale delle false dottrine. State attenti » (n° 4.476, 30/5/2017).

Secondo tema: un’orribile persecuzione contro i veri credenti

La Regina della Pace sta ripetendo pressoché in ogni suo messaggio che contro i giusti di questi tempi si leverà un’orribile persecuzione a motivo della strenua difesa della Verità a cui non rinunciano. Fedeli a Cristo, alla Sua Parola e al Vero Magistero della Chiesa saranno odiati per la loro integrità sia dottrinale che morale. La Vergine SS. li invita energicamente a restare fedeli a Dio perché, alla fine dei dolori, le loro lacrime saranno asciugate e raccoglieranno con gioia il frutto della loro testimonianza che, ad alcuni, potrà anche costare la vita:

  • « Cari figli (…) camminate per un futuro di dolorosa persecuzione. Quelli che fanno parte della falsa chiesa agiranno senza misericordia e quelli che amano e difendono la verità berranno il calice amaro del dolore » (n° 4.506, 29/7/2017);
  • « Quelli che amano la verità berranno il calice amaro della sofferenza; saranno perseguitati e cacciati fuori » (n° 4.503, 22/7/2017);
  • « Quelli che sono di Mio Figlio Gesù e difendono la verità saranno perseguitati e buttati fuori, ma questi saranno proclamati Benedetti del Padre nell’Ultimo Giorno, per essere rimasti fedeli » (n° 4.477, 2/6/2017).

Terzo tema: L’esistenza di una « falsa Chiesa » e di una « vera Chiesa » antitetiche ed irriducibili

Si tratta di uno degli elementi più drammatici e preoccupanti delle rivelazioni di Nostra Signora di Anguera. Che ci siano i nemici che dal’esterno attacchino la Chiesa per distruggerla da sempre si è saputo e non sorprenderà di certo chi conosca anche solo un po’ le Sacre Scritture e la Storia della Chiesa. Ma che ci sia un attacco alla Chiesa di Cristo a partire dal suo stesso interno e che questa oscura realtà che muove guerra dal di dentro si configuri come una « falsa Chiesa » potente e violentemente nemica del gregge fedele del Signore (sia pastori che laici) questa è una realtà terrificante che si scopre, oltre che dalla costatazione di come vanno le cose nella Chiesa oggi, anche dalle indicazioni degli autentici profeti di Dio.

Oltre ai messaggi e ai segreti rivelati da Nostra Signora nelle sue apparizioni, testimoni qualificati come la beata Katharina Emmerich ed il venerabile Fulton Sheen prevedevano con chiarezza inequivocabile l’avvento di questa falsa Chiesa che avrebbe avuto il controllo ed il potere ma non sarebbe stata mai la Vera Sposa di Cristo, che invece sussisterà in un piccolo resto perseguitato ma, alla fine, trionfatore con Maria. E’ questo lo scenario che ci presenta la Regina della Pace ad Anguera quando parla di tale realtà. Mi sento in dovere di far notare, per una retta comprensione di una profezia tanto grave ma allo stesso tanto aderente all’attuale scenario ecclesiale, che in realtà non esistono “due Chiese” di cui una vera ed una falsa, come non esistono una chiesa protestante, una chiesa anglicana, ecc. ma una sola vera Chiesa da cui si separano tutti coloro che non sono con Essa comunione condividendo i tre vincoli cosiddetti “ecclesificanti”: l’unica fede, gli stessi sacramenti, la vera successione apostolica. Lo stesso discorso vale per questa cosiddetta « falsa chiesa » che, più che chiesa, potrebbe essere presentata come un « tumore », un’ « ascessi » nella Chiesa che porta alla separazione di diversi membri da Essa a causa dell’apostasia, membri purtroppo militanti per un progetto empio di corruzione e falsificazione della Fede e della Morale cattoliche. L’espressione “falsa Chiesa”, con queste dovute precisazioni, può essere mantenuta anche perché definisce plasticamente questa situazione. Nostra Signora di Anguera ne parla spesso nei suoi messaggi mettendo tutti in guardia dai pericoli per la Fede che da questa provengono:

  • « Vivete nel tempo della grande confusione spirituale, però il peggio deve ancora venire. Ci sarà grande discordia nella casa di Dio. La guerra tra la vera Chiesa del mio Gesù e la falsa Chiesa, separerà i miei poveri figli. Soffro per quello che verrà per voi » (n 4.411, 3/1/2017);
  • « La falsa chiesa spargerà i suoi errori e contaminerà molti, ma la Grazia del Mio Signore sarà con la Sua Vera Chiesa e Lei sarà vittoriosa » (n° 4.426, 07/02/2017);
  • « State attenti. Camminate verso un futuro di grandi battaglie spirituali. La guerra tra la Vera e la falsa chiesa sarà dolorosa » (n° 4.459, 22/04/2017);
  • « Siate fedeli al Mio Gesù e non permettete che gli insegnamenti del passato siano dimenticati. La Vera Chiesa del Mio Gesù manterrà la Piena Verità; Una mezza verità sarà il marchio della falsa chiesa. Siate miti e umili di cuore, perché solamente così potete rimanere nella Luce della Verità » (n° 4.505, 27/07/2017).

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...