Negli ultimi anni, soprattutto sotto l’ultimo Pontificato, i messaggi della Regina della Pace di Anguera presentano una struttura molto comune e, a parte alcune profezie occasionali inserite come inframmezzo nel corpo dei messaggi e l’invito a seguire alcuni particolari esempi biblici di fedeltà a Dio e franchezza profetica tratti sia dal Vecchio che dal Nuovo Testamento, la Madonna insiste su determinati punti che vale la pena sottolineare. Rimangono tutti i grandi temi spirituali dei messaggi dati durante gli anni precedenti ma vi sono delle sottolineature nuove (per es. circa l’Eucaristia) o vere e proprie “nuove rivelazioni”. Prenderò in esame, per comodità, solo i messaggi del 2017 in cui le tematiche a cui faccio riferimento sembra che si consolidino definitivamente.

Quarto tema: La necessità di resistere nella Verità ovvero nel Vero Magistero della Chiesa

Nostra Signora, ad Anguera, lungo il corso di questi trent’anni, ci ha tenuto a ribadire, nei suoi celesti ammaestramenti che la Chiesa cattolica, essendo l’unica vera Chiesa edificata da Cristo, conserva integralmente il deposito della divina Rivelazione e, quindi, dell’unica e piena Verità. Alla luce di ciò, è facile comprendere l’equazione da Lei proposta tra « Verità » e « Vero Magistero »; « restate nella Verità » e « restate nel vero Magistero », così, finiscono per essere appelli equivalenti.

La Regina della Pace –  si noti – fa riferimento ad un “Vero Magistero” a cui si oppone un “falso magistero”, così come alla “Vera Chiesa” si oppone una “falsa Chiesa”. Il falso magistero è una presentazione menzognera di ciò che viene spacciato per dottrina della Chiesa e che, invece, altro non è che il suo tradimento e la sua corruzione: il paradigma della fede distorto fino alla creazione di uno alternativo che, tuttavia, è presentato come il pensiero ufficiale della Chiesa. Le cose non stanno così: piuttosto, è il pensiero ufficiale di tutti coloro che minano alle fondamenta la Verità insegnata da Cristo e trasmessa dalla bimillenaria Tradizione della Chiesa cattolica. ad Anguera la Madonna chiedere con frequenza di restare nella Verità/Vero Magistero perché è da ciò che si riconoscono gli autentici credenti da quelli inautentici:

  • « Restate con il Vero Magistero e non seguite coloro che, anche se sono all’interno della Chiesa, vanno contro la fede e la verità. Arriverà una grande tempesta, ma la Vera Chiesa resterà fedele a Mio Figlio Gesù » (n° 4.430, 17/2/2017);
  • « Questo è il tempo della vostra scelta: Chi volete servire? Che il vostro Sì sia sempre a favore della Verità. Ascoltate il Vero Magistero della Chiesa del Mio Gesù e sarete grandi nella fede » (n° 4.437, 4/2/32017);
  • Non allontanatevi dalla Verità. Qualunque cosa accada, rimanete con Gesù; Accogliete il Suo Vangelo e abbracciate gli Insegnamenti del Vero Magistero della Sua Chiesa (n° 4.498, 11/7/2017);
  • « Cari figli, siate fedeli al Vero Magistero della Chiesa. Vivete nel tempo della grande confusione spirituale e i Miei poveri figli camminano come ciechi che guidano altri ciechi » (n° 4.500, 15/7/2017).

Quinto tema: testimoniare e difendere pubblicamente la Verità

Un altro tema pregnante dei più recenti messaggi della Regina della Pace di Anguera è la coraggiosa testimonianza in favore della Verità e della Fede. La Madonna chiede, ai suoi figli fedeli, non solo di “rimanere” nella Verità ma anche di “testimoniarla” pubblicamente con  franchezza perché, come Lei spesso dice, « il silenzio dei giusti fortifica i nemici di Dio ». Si tratta di un appello che non può non far profondamente riflettere tutti e che, mentre chiama ad un serio esame di coscienza, spinge anche ad uscire da un atteggiamento remissivo e pavido. Testimoniare con coraggio la Fede oggi è, oltre che opera di giustizia verso Dio, anche un’eminente opera di carità verso il prossimo perché, mai come al presente, le anime sono irretite nei lacci del principe della menzogna e hanno bisogno di chi faccia risuonare nelle loro orecchi la voce del Verbo fatto carne, la Verità che mai tramonta e che « illumina ogni uomo » (Gv 1, 9). Per questo la Regina della Pace richiama:

  • « Non tiratevi indietro. Il silenzio dei giusti fortifica i nemici di Dio. Coraggio. Il Signore è la vostra vittoria. Avanti nella verità » (n° 4.423, 30/1/2017);
  • « Cari figli, amate e difendete la verità. Il Mio Gesù ha bisogno di uomini con il coraggio di Elia, per difendere il Sacro e allontanare il popolo dalla cecità spirituale » (n° 4.453, 6/4/2017).
  • « La Vera Chiesa del Mio Gesù affronterà una grande battaglia col gigante delle false dottrine. Voi che siete del Signore difendeteLo. Non permettete che il nemico vinca. Come Davide confidò nel Signore e vinse grandi battaglie, anche voi ponete la vostra fiducia nel Signore e sarete vittoriosi » (n° 4.465, 6/5/2017);
  • « Cari figli, siate fedeli a Gesù. Lui ha bisogno della vostra testimonianza pubblica e coraggiosa. L’amore per la verità guiderà la Chiesa del mio Gesù alla vittoria. Quelli che seminano confusione saranno sconfitti » (​n° 4.471, 18/05/2017);
  • « Non dimenticate: Il silenzio dei giusti fortifica i nemici di Dio. Avanti nella difesa della verità. Coraggio » (n° 4.499, 12/7/2017).

Sesto tema: il preannuncio del futuro Trionfo del Cuore Immacolato

Mi sembra sia di capitale importanza chiudere questa sezione sull’analisi del messaggio di Nostra Signora di Anguera con l’epilogo finale del “dramma sacro” che Ella ci sta presentando da anni e che, come una luce meravigliosa, è davanti a tutti noi per darci forza nel sostenere le sofferenze e le prove presenti, ossia l’assicurazione che « dopo tutta la tribolazione, il Signore regnerà e tutti i fedeli vivranno felici ».

Ma nei suoi messaggi la Regina della Pace scende più in dettaglio e rivela dettagli complementari della promessa di questa nuova e gloriosa epoca storica che verrà, presto, a consolazione di tutti i giusti che hanno sofferto quell’atroce martirio spirituale che stanno sperimentando in maniera sempre più acuta con il passare dei mesi. È il « Trionfo del Cuore Immacolato » da Lei già preannunciato sin dal 1917 a Fatima e che è diventato, orami, una costante dei suoi messaggi al mondo in tempi più recenti. Ecco alcuni dei suoi messaggi a riguardo:

  • « Dopo tutta la tribolazione, la Chiesa del Mio Gesù tornerà ad essere come Gesù l’ha affidata a Pietro » (n° 4.426, 07/02/2017);
  • « Dopo tutto il dolore, verrà per voi un Grande Tempo di Pace. Dio trasformerà la Terra e i giusti sperimenteranno le Sue Meraviglie » (n° 4.448, 26/03/2017);
  • « Siate uomini e donne di preghiera, perché solamente così potete contribuire al Trionfo Definitivo del Mio Cuore Immacolato (…). Dopo tutta la tribolazione verrà per voi grande vittoria e vedrete la trasformazione della Terra » (n° 4.464, 30/4/2017);
  • « Un uomo giusto aiuterà la Chiesa del Mio Gesù; Condurrà il gregge in mezzo a grandi tribolazioni; Lui contribuirà al Trionfo della Chiesa, sebbene lui stesso non vedrà il Trionfo » (n° 4.471, 18/5/2017);
  • « Dopo tutto il dolore, il Signore asciugherà le vostre lacrime. Non ci sarà sconfitta per gli uomini e le donne che rimangono nella verità » (​n° 4.483, 13/06/2017);
  • « Dopo tutto il dolore, verrà per i giusti la Grande Vittoria » (n° 4.505, 27/07/2017);
  • « Dopo la Grande Battaglia tra il Bene e il Male, vedrete il Trionfo Definitivo del Mio Cuore Immacolato » (n° 4.514, 15/08/2017).
  • « Il Trionfo Definitivo del Mio Cuore Immacolato vi porterà grande gioia. Gli umili saranno esaltati e i potenti di questo mondo cadranno dai loro troni. Solamente il Signore sarà Il Grande nella vita di tutti » (n° 4.523, 08/09/2017).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...